Cerca nel blog

giovedì 15 agosto 2013

Tracciatura delle tubazioni

Nel settore della termografia applicata all' edilizia, una delle attività più semplici è la tracciatura delle tubazioni di acqua calda.
Sebbene risulti un operazione semplice ed intuitiva risulta estremamente utile per identificare il percorso preciso di una tubazione di acqua sanitaria o il percorso degli impianti di riscaldamento, infatti basti pensare che di quasi tutte le abitazioni realizzate fino a 10 anni fa non esistono schemi idraulici precisi o corrispondenti a quanto realizzato. 
Questo fattore rende la termografia per il tracciamento delle tubature un operazione estremamente utile per massimizzare qualsiasi intervento di manutenzione sull' impianto o per evitare spiacevoli rotture impreviste di tubi sotto traccia. 

La tubazione solitamente si presenta come una linea più calda e ben distinta che attraversa una porzione di muro o pavimento, il risultato è più difficile da ottenere quando vi sono notevoli strati isolanti che interferiscono con il rilevamento




Per fortuna nelle case non ristrutturate antecedenti il 2000 di isolante ce ne è be poco, e l'identificazione delle tubature risulta essere veloce ed intuitiva. 
Questo tipo di operazione può essere eseguita sia in estate che in inverno, la velocità di rilievo gira sempre attorno al gioco della differenza di temperatura tra tubo e superficie del muro, la sensibilità termica della termocamera ha la sua importanza non secondaria. 

Vi sono però alcune insidie che possono ingannare i meno esperti, spesso le salite degli impianti possono essere in corrispondenza di angoli, pilastri, travi, questo può portare a considerazioni errate sul reale tragitto delle tubazioni, infatti in questi casi è possibile scambiare il reale percorso di una colonna di acqua calda sanitaria per un semplice ponte termico strutturale 



E' quindi sempre importante valutare le caratteristiche della struttura sulla quale si esegue il rilievo, e procedere alla tracciatura sia interna che esterna all' edificio, in modo di avere una corrispondenza certa del percorso rilevato.


Nessun commento:

Nuove alleanze e nuovi mercati

Il lavoro del termografo non si ferma mai, ma si evolve nel tempo. Per questo principio, ho siglato un alleanza lavorativa con la DarkWave ...