Cerca nel blog

Termografia domande e risposte

Domande e risposte sulla termografia 

 La Termografia danneggia le superfici ispezionate ? 

No la termografia è un analisi priva di qualsiasi contatto, si limita a fotografare l’energia infrarossa emessa normalmente da qualsiasi corpo.


La Termografia vede attraverso i muri o i metalli ?

No la termografia è un indagine superficiale ma grazie alla sensibilità termica della termocamera è possibile carpire ogni minima variazione termica che si trasmetta fino in superfici, cos come non può misurare la temperatura di gas, vapori o fumi.

A che distanza misura la termocamera ?
La capacità di misura corretta della termocamera dipendono da due paramenti IFOV e FOV essi dipendono dall' otica montata sulla termocamera, le termocamere per il rilievo delle temperature sono fatte per un utilizzo ravvicinato, l'operatore conoscendo i limiti del proprio strumento si pone sempre a distanza consona da ciò che vuole misurare, vede non è misurare, la termocamera non misura direttamente un temperatura ma percepisce ed elabora una radiazione infrarossa in un preciso intervallo di frequenza.
 


La Termografia serve per la certificazione energetica ?

Si la termografia è utilizzata come strumento per la certificazione energetica in abbinamento al termo flussimetro e al blower-door test.
Anche se al momento non sono obbligatorie l'abbinamento delle immagini all' infrarosso al certificato energetico rendono questo più completo.
 
Perché dovrei eseguire una termografia alla mia abitazione ?

Oggi tutti parlano di risparmio energetico, di nuove fonti di energia alternativa e di apparecchiature che consumano sempre meno, ma pochi si occupano di intervenire per ridurre lo spreco che avviene costantemente attraverso i muri e gli elementi costruttivi delle abitazioni. Paradossalmente ci si troverà ad avere una casa molto meno efficiente rispetto a ciò che si utilizza per scaldarla o raffrescarla.
Mediante una termografia possiamo acquisire gli elementi necessari al fine di rendere più efficiente l’involucro edilizio, essa inoltre offre un immagine oggettiva delle dispersioni termiche.
 
Che tipo di problemi può individuare in un’ abitazione una termocamera ? 

Se applicata all’ edilizia mediante un’ ispezione termografica possiamo individuare tutti gli elementi che rendono una casa poco efficiente, pertanto individueremo, ponti termici, infiltrazioni di aria fredda, cattivo isolamento, infissi non isolanti o non correttamente installati, inefficienza dei termosifoni. Sarà inoltre possibile individuare con precisione muffe, perdite di acqua calda, impianti di riscaldamento a pavimento con perdite o non funzionanti, risalite di umidità, quantificare i danni di infiltrazioni d’acqua, ed avere una diagnosi qualitativa dell’ ambiente.
 
 
In che periodo è opportuno eseguire una termografia ?

La termografia deve essere eseguita in periodi ben precisi a seconda del tipo di intervento richiesto. E’ pertanto necessario programmare  e pianificare l’ispezione. Siamo sempre a disposizione dei clienti al fine di fornire la consulenza migliore per eventuali 
 interventi. 
Chi esegue l’ ispezione termografica ?

L’ispezione deve essere eseguita solo da tecnici termografici specializzati e certificati di II° o IiI° livello  secondo le norme UNI EN 473 / ISO 9712 . Solo un operatore qualificato e certificato  in grado di interpretare in modo corretto i termogrammi ed operare nei limiti dello strumento

Come eseguite la ricerca perdite ?
La ricerca perdite con il solo uso della termocamera non può dare garanzie, per tanto questo strumento deve essere usato come ausilio ad altri metodi

2 commenti:

Federico ha detto...

Signor Claudio,

Mi chiamo Federico ed avrei qualche domanda sul parametro di emisssivita'. La posso disturbare?
grazie
Federico

Claudio L ha detto...

Certo Federico scrivimi in privato nella mia mail

Sito rinnovato

E' online il sito in inglese :) https://www.reamodena.com/english-1/