Cerca nel blog

lunedì 1 ottobre 2012

Manutenzione periodica delle carrozze ferroviarie

Al pari delle nostre case e degli aerei anche le carrozze ferroviarie sono isolate, tale isolamento serve a mantenere un determinato livello di comfort termico ed acustico all' interno delle vetture.
La sezione costruttiva tipo di una carrozza ferroviaria è costituita da sandwich di lamiera metallica su un orditura costituita da longheroni estrusi di alluminio, le parti interne sono solitamente rifinite con pannelli in materiale plastico o composito.
E' comprensibile come una carrozza ferroviaria subisca una forte l'usura da parte dei molteplici eventi atmosferici a cui è costantemente esposta, a questo va aggiunto lo stress meccanico non certo fattore trascurabile.

Questi fattori incidono direttamente sullo stato esterno del vagone e possono portare alla comparsa di fessurazioni ed infiltrazioni che danneggiano la struttura e l'isolamento posto nel sandwich delle pareti.


Tali fenomeni comportano un deterioramento progressivo degli elementi che costituiscono i punti di giunzione e concorrono nella riduzione del comfort interno delle carrozze.
Applicando criteri di ispezione molto simili a quelli adottati per le fusoliere degli aerei e scafi delle navi è possibile avere una mappatura termica non solo delle infiltrazioni ma anche dei punti di degrado maggiore potendo così programmare manutenzioni mirate con lo scopo di salvaguardare l'integrità del singolo vagone per maggior tempo.

Nessun commento:

Sito rinnovato

E' online il sito in inglese :) https://www.reamodena.com/english-1/