Cerca nel blog

giovedì 1 ottobre 2015

Isolare dalle infiltrazioni di acqua

Spesso può essere necessario isolare dalle infiltrazioni di acqua piovana vecchi manufatti in cemento quali scalinate, balaustre, muretti, di confine e cordoli, se lasciati scoperti l'acqua ha facile accesso al loro interno e nel tempo questo porta ad un inevitabile deterioramento del manufatto, per sgretolamento del copri ferro e passivazione dei ferri di armatura sopratutto a seguito di gelo.

Le infiltrazioni possono verificarsi anche in balconi e terrazze dove non sono stati usati materiali idonei per i rivestimenti esterni o semplicemente si sono deteriorati per usura.

Spesso può capitare che tali infiltrazioni si verifichino anche in nuove costruzioni, costituendo di fatto un difetto che con il tempo può veicolare l'acqua in altri punti interni dell' edificio



Queste infiltrazioni posso provenire dalla pavimentazione e dal parapetto  (se in muratura) in cui come rivestimento superficiale è stata usata pietra o piastrelle le cui fughe sono costituite da da stucco non idrorepellente o bicomponente,

In questi casi può essere sufficiente rifare la fuga con materiale idoneo, ma nel caso di pavimentazioni deteriorate o in cemento può essere necessario anche la demolizione e ricostruzione a nuovo. 

Tutta via in taluni casi è possibile utilizzare delle speciali pitture elastometriche prive di elementi organici, mono o bicomponente, poliuretaniche,  che garantiscano una buona resistenza ai raggi UV e perfetta impermeabilizzazione.




La foto sovrastante mostra come una vecchia scalinata in cemento possa assorbire abbondanti quantità di acqua, l'igrometro a contatto e a microonde indicano in questi casi valori  prossimi alla saturazione


i valori cambiano radicalmente dove è presente la pittura elastometrica isolante. In questo modo è possibile preservare pavimentazioni e manufatti sempre esposti agli agenti atmosferici e scongiurare le infiltrazioni di acqua in punti difficili anche in caso di passaggi di impianti, grondaie, tubazioni, lucernai ecc..











Nessun commento:

Nuove alleanze e nuovi mercati

Il lavoro del termografo non si ferma mai, ma si evolve nel tempo. Per questo principio, ho siglato un alleanza lavorativa con la DarkWave ...