Cerca nel blog

lunedì 11 maggio 2015

Blower door test questo sconosciuto


Il Blower Door Test è un sistema molto ben conosciuto da tutti gli operatori dell' efficienza energetica, tuttavia è totalmente sconosciuto alle persone comuni, che sono le prime a poter ottenere dei vantaggi da questo metodo di diagnosi, così come è ancora sconosciuto a diversi serramentisti.

Ma in definitiva che cos'è il Blower door test ??
Se dovessi tradurre il termine in italiano scriverei "Prova della porta con ventilatore"
In effetti è proprio questo, il Blower door test è un grosso ventilatore comandato da un PC e montato all' interno di un telaio con un telo che non fa passare l'aria, il tutto viene montato in una porta aperta.
Il ventilatore simula una specifica differenza di pressione tra l'interno e l'esterno dell' edificio in modo da evidenziare le perdite di aria (spifferi) la strumentazione è in grado di quantificare in volume quanto è questa dispersione.

La cose quindi risulta molto semplice, ci serve una casa + un ventilatore + una porta + un bravo tecnico per fare la prova.

Cosa si ottiene quindi da questa prova ?

E' molto semplice si potrà misurare l'ermeticità della nostra cosa, per farla semplice minore  l'ermeticità ovvero più spifferi ci sono e meno sarà efficiente la nostra casa perchè molto del calore prodotto sarà disperso da questi spifferi.

I vantaggi sono ben percepibili, ad esempio, se facciamo installare i nuovi serramenti, possiamo verificare la loro corretta posa e verificare che non ci siano spifferi.

Questo a molti può sembrare banale e superfluo ma perchè spendere tanti soldi per dei nuovi serramenti ermetici se poi questi sono montati male e fanno passare aria tra telaio e muro ?
Quindi con questo sistema si possono controllare sia gli infissi esistenti che gli infissi sostituiti.

In tutte le case di nuova costruzione certificate in classe CasaClima A / Gold o case Passive questa prova è obbligatoria e fondamentale e viene eseguita per la certificazione stessa dell' abitazione pertanto spesso il cliente finale ignora la sua esistenza e la sua utilità.

Ma in definitiva cosa si vede con il Blower Door Test ?

Questa prova non è caratterizzata solo da tanti numeri incomprensibili sullo schermo di un CP, il tecnico per cercare gli "spifferi" usa più strumenti tra i quali, l'anemometro la termocamera e il fumogeno.



Gli spifferi sono insidiosi e possono essere ovunque, non solo nei serramenti, si possono trovare nei passaggi delle guaine degli impianti elettrici, in corrispondenza delle prese elettriche, nei controsoffitti, nelle giunzioni tra pareti e tetto, ecc ecc...



Si può quindi ricorrere alla prova del Blower door test tutte le volte che si ha la volontà di verificare la presenza di spifferi della propria abitazione per migliorarne il comfort o verificare la corretta posa dei serramenti.














Nessun commento:

Nuove alleanze e nuovi mercati

Il lavoro del termografo non si ferma mai, ma si evolve nel tempo. Per questo principio, ho siglato un alleanza lavorativa con la DarkWave ...