Cerca nel blog

venerdì 1 aprile 2016

Verifica del cappotto

La necessità di isolamento termico impone la realizzazione del cappotto termico, o l'adozione di congrui sistemi di isolamento su tutti i nuovi edifici e i vecchi edifici soggetti a ristrutturazione completa.
In molti edifici già esistenti si punta alla realizzazione del cappotto senza neanche troppa cura dei dettagli, ma questi dettagli possono fare la differenza tra una corretta posa e una posa scorretta fonte di problemi futuri.

Le basi di posa di un buon sistema a cappotto sono riportate nel manule Cortexa. 

L'osservazione delle fasi di realizzazione di un sistema a cappotto sono fondamentali per evidenziare immediatamente errori e vizi di posa.

Ma se il cappotto è già realizzato ??

Le verifiche ad opera compiuta sono più complicate, ma fattibili.

Usando la termografia in verno è possibile valutare aspetti differenti, del cappotto, quali:

  • Accostamento dei pannelli.
  • Ponti termici di facciata.
  • Assorbenza di acuqa in caso di cappotti costituiti da materiale fibroso.
  • Tassellatura.
  •  Distacco del rasante.
 Le utime due prove possono essere eseguite usando la termografia attiva ed un buon software di elaborazione, ottenendo così la possibilità di evidenziare in modo molto chiaro la tassellatura dei pannelli tanto da poter distinguere  lo schema di fissaggio e altre anomalie da indagare in modo più approfondito.






 

Nessun commento:

Sito rinnovato

E' online il sito in inglese :) https://www.reamodena.com/english-1/