Cerca nel blog

mercoledì 24 agosto 2011

Performance estiva dei fabbricati


In questi giorni di intenso caldo molte persone si saranno accorte che nonostante il lavoro incessante del proprio climatizzatore si percepiva comunque una sgradevole sensazione di caldo, sensazione che aumenta non appena si spegne l'impianto di condizionamento. 
Questo effetto è dovuto al potente irraggiamento solare ed al conseguente surriscaldamento delle pareti perimetrali, tale effetto è aggravato dalla ridottissima escursione termica giorno / notte di queste ultime afose settimane.
Le murature agendo come volano termico riescono a generare uno sfasamento dell' onda termica proveniente dall' esterno, purtroppo questo non avviene nelle murature non isolate e di ridotte dimensioni come i classici muri da 30 cm di spessore.
Tale effetto può essere maggiormente aggravato in un edificio privo di tenuta all' aria dove l'abbondante flusso di calore esterno si diffonde rapidamente in tutta l'abitazione per mezzo della ventilazione naturale.

I seguenti dati sono stati ricavati da un analisi diretta di un appartamento i cui muri di entrambe le stanze da letto sono rispettivamente orientati a sud - est e sud -ovest. Le temperature sono state rilevate a 1.5 mt dal piano di calpestio, purtroppo verso il soffitto tutte le temperature si attestavano uniformemente a 31 °C


Composizione muro   Classico 2 teste in laterizio pieno ed intonaco interno

Misurazione effettuata ore 23:00

Condizionatore in funzione posizionato nell' ingresso di fronte alla porta della camera

1° Stanza matrimoniale misura 4 x 4 mt

Esposizione Sud - Est
Presenza di schermatura solare sul muro ad Est
Muro ad Ovest isolato internamente con 4 cm di EPS più cartongesso 1cm

Temperatura esterna 27°C
Temperatura aria stanza 26.5 °C

Temperatura muro EST con schermatura 27.4 °C
Temperatura muro Ovest con isolante 28.6 °C
Temperatura muri divisori interni 26.8 °C
Temperatura soffitto 30.5 °C


2° Stanza singola misura 4 x 4 mt


Misurazione effettuata ore 23:00

Condizionatore in funzione posizionato nell' ingresso di fronte alla porta della camera



Esposizione Sud - Ovest
Muro Sud privo di isolamento o schermatura
Muro Ovest privo di isolamento o schermatura

Temperatura esterna 27°C
Temperatura aria stanza 27 °C

Temperatura muro Sud  29.2 °C
Temperatura muro Ovest  28.8 °C
Temperatura muri divisori interni 27 °C
Temperatura soffitto 31.3 °C




La situazione è chiaramente sconfortante sebbene il calore di questi giorni nella zona di Modena sia ben oltre le medie stagionali.

I dati rispecchiano una situazione di scarsa efficienza energetica estiva, in fatti vista la situazione è necessario un costatante dispendio di elettricità per rinfrescare gli ambienti tramite il climatizzatore per mantenere un comfort accettabile
Tale situazione anticipa anche una plausibile scarsa resa invernale con alti costi di riscaldamento.


La soluzione rimane l'isolamento termico con materiali ad alta massa per garantire uno sfasamento termico di almeno 12 ore, la giusta ventilazione degli ambienti, e la tenuta all' aria dell' edificio.












Nessun commento:

Sito rinnovato

E' online il sito in inglese :) https://www.reamodena.com/english-1/