Cerca nel blog

mercoledì 30 giugno 2010

Controllo delle celle frigorifere industriali

Per molte industrie e centri logistici che hanno la necessità di servirsi di celle frigorifere per il mantenimento della catena del freddo.

Spesso l'elevato consumo energetico delle stesse rappresenta un notevole costo fisso, ad esso va aggiunto il costo per la loro manutenzione ed eventuale ripristino del refrigerante nei casi di scarso rendimento.

Applicando come metodo di controllo manutentivo la termografia a infrarossi si è potuto evidenziare molti problemi sottovalutati dovuti alla cattiva tenuta di guarnizioni e difetti negli isolamenti termici che ovviamente comportano un maggiore costo energetico per mantenere le temperature desiderate all' interno delle celle.

Mediante il controllo qualitativo termografico è quindi possibile individuare oltre che ai difetti di isolamento, eventuali cedimenti, cattive tenute delle guarnizioni, distribuzione anomala delle temperature e dei flussi d'aria che insistono sulle pareti interne delle celle.

L'ispezione periodica delle celle frigorifere è in grado di ottimizzare i costi di gestione razionalizzando gli interventi di manutenzione con un conseguente abbassamento dei costi e del consumo elettrico




Nessun commento:

Nuove alleanze e nuovi mercati

Il lavoro del termografo non si ferma mai, ma si evolve nel tempo. Per questo principio, ho siglato un alleanza lavorativa con la DarkWave ...